24 Oct

Halloween 2019. Dov’è il vero mostro?

🎃 RITORNA HALLOWEEN A PINETA SACCHETTI 🎃
👻 Davvero una giornata terrificante, a caccia di dolcetti o scherzetti, con tanti eventi e sorprese! 🧛

⏰ Ore 16.00
🗺️ “Er Baretto”, Via Clemente X, 2
🏷️ CORTEO MASCHERATO
Punto di raccolta per il Corteo Mascherato che attraverserà le vie del quartiere.

Il corteo si snoderà lungo:
📍 Via Clemente III
📍 Via Cardinal Garampi ( con performance mostruosa presso lo Spazio 1+1)
📍 Via Cardinal Passionei (con sosta presso l’Insolito Caffè)
📍 Via Sisto IV
📍 Largo Enriquez
📍 Via Innocenzo IV (con merenda insieme ai “diabolici anziani” del Centro Sociale Anziani)
📍 Via Sisto IV (Casa stregata & Pio Caffè)
📍 Piazza Pio IX (con sosta presso il “Bar Vicenzo” & “Forno Buccilli”) dove si svolgerà il “gran finale” con le pignatte!


⏰ Ore 16.30
🗺️ Centro Sociale Anziani, Via Innocenzo IV 16b
🏷️ ANZIANI MANNARI
Dei lupi mannari si aggirano per il quartiere, confondendosi con i suoi abitanti. Riuscirai ad individuarli prima che sbranino tutto gli innocenti? Spazio al coinvolgente gioco di società “Lupus in Tabula”!


⏰ Ore 19.00
🗺️ Spazio 1+1, Via Cardinal Garampi, 11
🏷️ ASCOLTI INFERNALI
Aperitivo horror. Letture de “Il prete malvagio” e “La deposizione di Randolph Carter”, di H.P. Lovecraft, con voce narrante di Lorenzo Di Matteo e musiche a cura di Daniele Ercoli. Seguirà DJ Set.


Promuovono:
Associazione Dario Simonetti
Aurelio in Comune
Centro Sociale Anziani Pineta Sacchetti
Urban Arts Project

con il Patrocinio Gratuito del Municipio XIII Roma Aurelio

08 Aug

5 ottobre 2019 I edizione delle Fabriziadi, al Parco del Pineto!

Fabriziadi. I edizione-2019

Sabato 5 ottobre, dalle ore 10

Parco del Pineto

  • Giochi e percorsi per bambine e bambini all’insegna del divertimento e dell’ambiente, dedicati a Fabrizio Mimmocchi, un grande papà e un grande sportivo che ci ha purtroppo lasciato da poco.
  • Ore 10, formazione squadre (tigri, leoni, pappagalli, farfalle, orsi, cerbiatti, serpenti, scimmie o iguane: tutti gli animali che sono in voi sono benvenuti. Portate maschere e vestiti, oppure vi mascheriamo noi!)
  • Ore 10,30 inizio percorsi di gioco: tiro alla fune, corsa sacchi, palla gigante, tirassegno, caccia il mostro, laboratori creativi
  • Ore 11,30, merenda in pineta
  • Ore 12,00, caccia al Tesoro
  • Ore 13, chiusura dei giochi e delle attività, premiazione delle squadre, goloso eco-omaggio per tutti
  • Se il tempo lo permette: pic-nic e prosecuzione delle attività nel pomeriggio.

Gradite leccornie e pietanze succulente.                   

In rete con Quelli della Pineta

27 Mar

29 marzo 2019, festeggiamo Dario, festeggiamo noi

29 marzo, 18h00

Spazio 1+1 via Cardinal Garampi 11 – ROMA


Festa dell’associazione!!




Il 29 marzo 1979 nasceva Dario e il 29 marzo 2014 è nata l’associazione che ne porta il nome. Per questo invitiamo gli amici e le amiche, i compagni e le compagne che lo hanno conosciuto e ne hanno condiviso ideali e battaglie, momenti familiari e collettivi, insieme a chi Dario lo ha conosciuto tramite i nostri racconti e i progetti che portiamo avanti, per ricordarne il nome, certo, ma soprattutto per proseguire un “pezzetto” del suo impegno civile e passione sociale. Vi aspettiamo, dalle 18 in poi, a Spazio 1 +1 per un aperitivo goloso, la presentazione delle attività dell’associazione passate e future, per condividere riflessioni e idee, tessere “trame” e per rinnovare il proprio sostegno attraverso il tesseramento e le donazioni. Se volete, portate una piantina che sarà piantata dove riposa Darietto o presso la scuola Baldi.

20 Sep

Mettiamoci in gioco, 30 settembre 2018, ex-area giochi Parco del Pineto

Vi ricordate i cari, vecchi, giochi di una volta? Quelli che si facevano all’aria aperta, in compagnia, con molta creatività e poche risorse. Le corse dei tappi, la corda, la campana e tanti altri. Bene.

Ed ora ricordate che una volta, nel Parco Regionale Del Pineto, Roma c’era un’area giochi attrezzata a disposizione di tutte le bambine ed i bambini che usufruiscono del Parco?

Vogliamo mettere in connessione i vostri ricordi, organizzando una giornata da trascorrere insieme all’aria aperta per far divertire grandi e piccini e sensibilizzare tutte le istituzioni competenti, dal Municipio XIII Roma Aurelio al Municipio Roma XIV, dalla Regione Lazio all’Ente Regionale RomaNatura. Per restituire ai bambini e alle bambine un’area giochi degna di un Parco che merita di essere vissuto!

Quelli della Pineta è un’aggregazione spontanea e fluida di associazioni, gruppi, semplici cittadini e cittadine che hanno a cuore la salvaguardia e la valorizzazione di un parco unico a Roma per paesaggio e (purtroppo) per competenza e giurisdizione, per non vanificare le lotte condotte dagli anni 70 per strapparlo alla speculazione edilizia.
Questo è il primo degli appuntamenti che speriamo riempiranno il parco e la Biblioteca del Parco con eventi culturali, artistici, ludici, ambientali.  Prossime date (elenco da aggiornare e…allungare):
6 ottobre – fiabe molto animate nel bosco
7 ottobre – Festa delle Quercette adottate dagli abitanti del quartiere, con escursione, giochi, sontuoso picnic e…tanto altro
13 ottobre, Pinocchio e altre storie. Letture in biblioteca e laboratorio creativo “costruisci il tuo burattino” con i materiali raccolti in Pineta
 Laboratori creativi, artistici, ambientali, letterari proseguiranno anche con due appuntamenti nel mese di novembre presso la Biblioteca del Parco (nello spazio esterno se il tempo permette, altrimenti all’interno) e a Dicembre con una serie di appuntamenti natalizi.
17 May

n’ARTro Mondo a Pineta Sacchetti 26 e 27 maggio 2018

 

La manifestazione vuole offrire una suggestione della vita culturale del quartiere  ed è il frutto della collaborazione di alcune delle realtà che operano attivamente nel quartiere:

le associazioni CasaBabilonia,  Associazione Dario Simonetti, Urban Arts Project,  Musica in Corso e il movimento culturale indipendente Pinacci Nostri hanno organizzato una festa che possa aggregare e rallegrare, unire e stimolare contatti umani, essere espressione e centro dell’attività comunitaria.

 

Il tema della manifestazione 2018 è “La Memoria e l’Identità”: attraverso installazioni e performance, a varie voci, è narrato e rinnovato ciò che del quartiere è memoria, cultura e possibilità.

Il nostro intervento, in particolare,  sarà dedicato alle “Favole de ‘na vorta”, raccontate dai nonni e le nonne, sabato pomeriggio dalle 17,30 in poi CSA Pineta Sacchetti, via Innocenzo IV 16/b, allietate da una bella merenda, anch’essa de ‘na vorta, a base di pane, marmellata fatta in casa, panzanella, pane olio e sale, ciambellone e torta della mamma, in parte offerti e preparati con prodotti genuini del GAS, grazie a Romina e Andrea.

 

Domenica, invece, doppio appuntamento:

 

17,30-18,30 due momenti di lettura di favole romanesche a cura dei me

ravigliosi amici (e soci) Marco Ragucci e Roberta Bilardo, di Amanolibera Teatro e merenda.

dalle 20, reading di una selezione di poeti romani a cura di Lorenzo Di Matteo, con piccolo aperitivo. Lorenzo è un giovane e bravissimo attore, nonchè autore del libro “Bruno”,  che collabora all’iniziativa degli Slot mob (a sostegno dei bar anti slot) di Aurelio in Comune a cui abbiamo aderito con entusiasmo e che incontreremo nelle prossime iniziative dell’Associazione.

 

16 Feb

2 marzo 2018 ore 18h00, campagna tesseramento 2018 alla Birroteca “Lo Stappo”

 

 

Venerdì 2 marzo dalle ore 18, ci incontriamo alla Birroteca Lo Stappo , via G. F. Ingrassia 27/29 (Donna Olimpia)

per raccontare dell’ultima edizione del Mondo da Mangiare-Premio Dario Simonetti” ; dell'”adozione” di Piazza Pio IX al municipio XIII, che coloriamo con  iniziative culturali e di aggregazione sociale, insieme ad altre associazioni;

dell’iniziativa di “A tavola x il Pineto” in collaborazione con Gustamundo, Aurelio in Comune, Retake e Legambiente e alle altre occasioni di mobilitazione per il parco del Pineto; del Gas di prodotti biologici e solidali;

del piccolo sostegno alla Polisportiva Lokomotive e al Torneo Dario Simonetti di Basket al CSOA Ex Snia;

del manifesto “Délinquants Solidaires”, il movimento d’opinione che in Francia sostiene azioni solidali nei confronti dei migranti; per leggere insieme le fiabe scritte dai bambini e le bambine della Scuola Baldi;

per assaggiare i pomodorini secchi di Contadinazioni, autoproduzione agricola siciliana contro lo sfruttamento;

per raccogliere fondi ma riunire anche amici vecchi e nuovi, dare vita a idee e progetti, tessere o ri-tessere “trame forti” di solidarietà e impegno sociale attivi, inclusivi e concreti.

03 Nov

Domenica 5 novembre 2017 Slotmob teatrale

C’è un giro d’affari da 96 miliardi di euro ogni anno, un business fatto di videopoker, slot-machines, gratta e vinci o lotterie istantanee che spezza le speranze, e troppo spesso le vite, di intere famiglie, di persone fragili economicamente ed emotivamente. A questo si aggiungono i miliardi di euro (circa sei) che ogni anno lo stato è costretto a spendere per tamponare i danni più evidenti della ludopatia, l’infiltrazione della criminalità organizzata, il rapido cambiamento del tessuto economico e sociale dei quartieri, dove ai negozi che chiudono perché colpiti dalla crisi si sostituiscono sale slot. Domenica 5 Novembre l’Associazione Dario SimonettiAurelio in ComunePinacci NostriUrban Arts Project ed i Volontari Decoro Tredicesimo promuovono il terzo #SlotMob nel nostro Municipio. Per dimostrare ch

 

e comecittadini e consumatori consapevoli abbiamo un grande potere, quello di privilegiare i bar che scelgono di non installare slot-machines, e lasciano spazio alle persone. Non vi resta, insomma, che partecipare allo
Slotmob Teatrale! Appuntamento alle 10.30 al ‘baretto’ di Via Clemente III (angolo Via Clemente X) per fare colazione insieme ed ascoltare Lorenzo Di Matteo che declama i sonetti del Belli e di altri autori romani!

21 Jun

23 giugno, 17h30: Un mondo da mangiare, scoprire, raccontare…in piazza!

Venerdì 23 Giugno 2017 dalle ore 17.30,  Piazza Pio IX (Roma)

Un mondo da mangiare, scoprire, raccontare…in piazza!
Premio Dario Simonetti 2017

Vi aspettiamo tutti, grandi e piccini, per un pomeriggio divertente, a conclusione del progetto del Mondo da Mangiare che abbiamo realizzato con i bambini e le bambine delle classi prime e seconde della Scuola Baldi, per ringraziarli dell`impegno e le emozioni che ci hanno regalato. Vogliamo presentare i lavori e i risultati ma soprattutto… divertirci con i laboratori di pittura, i giochi e le giocolerie.

Sarà anche loccasione per avviare la campagna di tesseramento e sottoscrizioni dellAssociazione: solo così è possibile, infatti, realizzare eventi, progetti e finanziare il Premio Dario Simonetti che ogni anno devolviamo ad una scuola.

PROGRAMMA

-17.30: merenda offerta dall`Associazione.
-18.00: spettacolo di giochi e giocoleria di Fabio Cicirelli, in arte ‘Ciuffo”.
A seguire, gioco dei barattoli, raccolta fondi e tesseramento 2017.

11 Feb

Un mondo da mangiare III

Un mondo da mangiare III edizione: “Un mondo da mangiare…scoprire, raccontare”

Nell’anno scolastico 2016-2017 abbiamo realizzato presso l’I.C. Capozzi-sede Scuola Primaria Andra Baldi,  un lavoro didattico con le classi prime e seconde, che partendo dai cibi di stagione e l’importanza di un’alimentazione attenta ai cicli stagionali sia dal punto di vista nutritivo che ambientale, individua alcuni frutti o verdure “migranti”, che sono divenuti nel tempo parte importante della Cultura Gastronomica italiana o lo stanno divenendo.

I bambini hanno ricercato e suddiviso frutta e verdure secondo le stagioni, attaccandone i disegni sui quattro cartelloni (inverno, primavera, estate, autunno) corredati da brevi informazioni sui principi nutritivi dei cibi e sugli effetti benefici sulla salute. La seconda fase, “i cibi migranti”, intraprende un viaggio alla scoperta dei paesi d’origine della frutta e verdura che abitualmente mangiamo e che spesso vengono da tempi e paesi molto lontani ma che sono entrate nella tradizione agricola e alimentare del nostro paese, oppure pur provenendo ancora dall’estero, sono cibi ormai abituali e facilmente reperibili. Grazie all’aiuto di un mappamondo e di planisferi “muti” i bambini hanno segnato con simboli/disegni della frutta e verdura  il viaggio più o meno lungo fatto dal paese d’origine per arrivare in Italia.

Terza fase: “Cibi da favola”. Il laboratorio “teatrale” con la recita/racconto della “Viaggio di Chuma, storia inedita, scritta da Patrizia Ciotti introduce l’ultima parte del progetto che prevede il coinvolgimento delle famiglie (in contemporanea al lavoro in classe) nella ricerca o invenzione di favole e raccolta di ricette che abbiano per argomento i cibi studiati, corredati dai disegni sul tema, in classe si condivideranno i dati raccolti e si procederà alla verifica e valutazione dell’esperienza.

La rappresentazione della storia di Chuma e’ visibile su https://youtu.be/hTvTBFswsMQ

Ultima parte del progetto: “i colori dei cibi”. Con i laboratori artistici condotti da Ismael Gueshan e Diana Campanelli, i bambini e le bambine hanno potuto dipingere con colori ricavati dalla frutta e dalla verdura frullate, realizzando lavori di gruppo e piccole composizioni personali, sperimentando varie tecniche e percezioni sensoriali sia tattili che uditive.

Il progetto MDM 2016-2017,  si sofferma sul tema, molto caro a Dario, dell’importanza di mangiare prodotti di stagione, per il grande valore nutrizionale innanzitutto ma anche di salvaguardia e rispetto per l’ambiente; vuole poi stimolare la conoscenza di quello che mangiamo e l’origine spesso lontana, sottolineandone, partendo dall’alimentazione, l’aspetto interculturale che da sempre pervade e dà impulso alla nostra società; infine, coinvolgendo le famiglie, approfondire la conoscenza da parte dei bambini di prima e seconda elementare dei cibi da un altro punto di vista, attraverso uno strumento e un linguaggio ad essi abituale e caro come quello delle favole.

31 May

Domenica 12 giugno 2016: inaugurazione Pinacci Nostri

                                                                                                                                                                  

Inaugurazione  di  “Pinacci Nostri, Street art dal basso a Pineta Sacchetti”

pinaccinostri

Pinacci Nostri è un movimento di rigenerazione culturale e sociale sostenuto dalla nostra associazione, che nasce nel quartiere di Pineta Sacchetti, prospiciente il Parco del Pineto, tra l’odierna Primavalle e la via Boccea. I bellissimi murales che ancora oggi stanno riempiendo i muri delle strade limitrofe Piazza Pio IX hanno fatto da volano ad un risveglio della partecipazione dei vecchi e nuovi abitanti ai beni comuni e alla riscoperta delle proprie radici, nel segno della reciproca conoscenza e condivisione.

Domenica 12 Gugno ore 14:30
Inizio dal Parco del Pineto, ingresso via della Pineta Sacchetti 78 (Casa del Parco).

 Giornata evento con tour di street art, installazioni live, musica e danza.

Concerto finale in piazza e rinfresco.

Non mancate!!!