Un mondo di favole…da mangiare

Per l’anno scolastico 2015/2016, la seconda edizione del Premio Dario Simonetti “Un mondo di favole…da mangiare” (Cappuccetto Rosso, Una zuppa di sasso, fiaba inedita scritta dai bambini grandi e illustrata dai piccoli) è stata portata avanti nel progetto di continuità Materna-Elementare.
Gli incontri hanno visto i bambini più grandi raccontare ai piccoli la fiaba di Cappuccetto Rosso ed insieme hanno approfondito la conoscenza dei cibi che vi compaiono, in particolare la focaccia fatta per la nonna che è stata l’occasione per approfondire la conoscenza di un cibo molto gradito ai bambini e alle bambine, cioè la pizza e ad un’attività che riscuote sempre molto interesse, quello dell’impastare, di manipolare e stendere l’impasto, dare una forma e infine mangiare la propria creazione. Tutto questo si è concretizzato nel laboratorio svoltosi il 19 aprile 2016 con il bravissimo Maestro Pizzaiolo Guglielmo Ermini, con i bambini più grandi che facevano da tutor e aiutavano i più piccoli a realizzare le proprie pizze, sperimentando le varie fasi di lavorazione, toccando e misurando gli ingredienti, informandosi sulla lievitazione e sui tempi di cottura.
La seconda parte del progetto invece ha riguardato la lettura della fiaba della “Zuppa di sasso”, in un interessante e significativo ribaltamento di ruoli e comportamenti (il lupo cattivo qui è buono; il “non parlare con gli sconosciuti” diventa “aprire la porta e conoscersi davanti alla zuppa portando ognuno il proprio ingrediente”) e la rielaborazione del finale con l’aggiunta di ingredienti e particolare da parte dei bambini.

Il progetto si è concluso con il coinvolgimento di tutta la scuola materna nell’uscita didattica al Museo della Civiltà contadina-Casolare 311 di Formello, dove i bambini si sono cimentati in tre laboratori incentrati sulle fasi vitali della campagna e dei cibi, dall’orto alla produzione e trasformazione degli alimenti, (orto didattico, ciclo del miele, olio).